Pilates: Elimina il Mal di Schiena

Pilates mal di schiena

Normalmente chi soffre di dolore cronico come quello alla cervicale (spesso avvertito come un forte mal di testa) o alla schiena (come lombalgia o altri disturbi alla colonna), si astiene dal praticare esercizi o qualsiasi tipo di attività fisica, per paura che questa possa dare origine a infiammazioni muscolo-scheletriche nelle zone già sofferenti: in parte è vero, ma bisogna sapere quale tipo di allenamento fare e in che modo, per trarne addirittura dei benefici.

Il Pilates è proprio uno di questi, infatti, grazie al metodo ideato da Joseph Pilates, è possibile allenarsi, stare in forma e prevenire il mal di schiena e altri problemi alla colonna vertebrale.

Il Pilates non è solo un metodo di allenamento, ma una vera e propria filosofia che prevede un lavoro sul corpo affinché questo diventi più forte e sulla mente, tenendola concentrata sul controllo dei muscoli durante l’esecuzione degli esercizi.

Secondo il concetto sviluppato da Joseph Pilates, che fece del fitness la sua ragione di vita e trasformando il suo corpo tanto da diventare un modello per l’anatomia, mente e corpo devono muoversi come una cosa sola.

Il metodo Contrology

Nel 1912 Joseph Pilates creò questo termine: contrology. Questa parola indica un insieme di esercizi a corpo libero studiati nello specifico per la postura, mirati a impostare la colonna vertebrale in modo tale da mantenere il corpo bilanciato e naturalmente in equilibrio.

Ma l’idea principale di Pilates è quella di fare conseguire al praticante una nuova concezione di se stesso, riprogrammare il proprio corpo a livello neuro muscolare, acquisire movimenti più fluidi e armonici.

Questo percorso porta inevitabilmente a un benessere globale, sia fisico che mentale. Il Pilates si concentra soprattutto sullo sviluppo dei distretti muscolari che appartengono al ”core”, ossia la parte centrale del corpo, tonificando la cosiddetta ”power house”, infatti, i principali benefici di questo allenamento sono posturali.

Già dalla decima sessione è possibile avere sollievo dai fastidi alla schiena e alle zone lombari, accompagnati da una sensazione di leggerezza e rilassamento dei muscoli. Al movimento è indispensabile associare la corretta respirazione per ottimizzare i risultati degli esercizi, i quali sono concentrati su addominali, distretto lombare e glutei.

I concetti principali del Pilates

Joseph Pilatas ha stabilito 6 punti fondamentali affinché il suo metodo dia il massimo dei risultati:

Concentrazione. Ogni esercizio va svolto con la massima concentrazione sul movimento che si sta eseguendo e sui vari distretti muscolari coinvolti. Il cervello comanda i muscoli, quindi bisogna avere coscienza di quali si stanno muovendo;

Controllo. L’esecuzione deve essere perfetta e ogni sessione di allenamento mirata a correggere la forma e la postura. Il controllo su ogni parte del corpo è fondamentale;

Baricentro del power house. Bisogna immaginare che il centro dell’equilibrio del corpo risieda all’interno del tronco;

Fluidità. Il movimento deve essere eseguito senza scatti, senza interruzioni, ma in modo continuo e fluido;

Precisione. La tendenza deve essere quella di riprodurre i movimenti in maniera perfetta, concentrandosi sulla postura di ogni singolo esercizio;

Respirazione. Ultimo ma in realtà punto fondamentale, la respirazione deve essere eseguita in modo perfetto e sempre controllata.

Tenendo a mente questi 6 punti e mettendoli in pratica a ogni sessione, si ottengono i massimi benefici da questo allenamento, con risultati incredibili e in tempi brevi.

I benefici del Pilates per la schiena

Uno degli obiettivi che si pone il Pilates è quello di rinforzare e tonificare la massa muscolare, per conferire al praticante una forma fisica più allungata e tonica, lavorando principalmente sul core, portando come risultato dei grandi benefici sulla postura. I movimenti che si eseguono durante una sessione di Pilates, sono così naturali, che la pratica è indicata persino per le donne in gestazione, con conseguente sollievo dei dolori nella zona lombare.

Se fai parte del club dei sofferenti di mal di schiena, intanto benvenuta e sappi che il Pilates è un metodo di allenamento molto indicato per chi come te lamenta spesso dei dolori alla colonna vertebrale, compresa la parte del collo. Il beneficio deriva proprio dal fatto che gli esercizi si concentrano sui muscoli del tronco, rinforzandoli. Avendo anche un effetto positivo sulla postura, migliorandola s’impara a stare dritti sulla propria schiena, gravando in modo corretto sul pilastro che sorregge il tuo corpo. Tramite il Pilates sei in grado di capire quali sono le posizione incorrette che ti causano questi dolori, le tue abitudini posturali migliorano in modo naturale, risolvendo in maniera quasi totale tutti i fastidi e i dolori causati da una postura scorretta.

Anche la cervicale trae i suoi benefici da questi esercizi, poiché la parte muscolo scheletrica coinvolta è direttamente collegata da un capo all’altro, quindi dalla cervicale fino al coccige, rinforzando tutta la muscolatura intorno a queste parti anatomiche.

Prenota 2 Settimane di Prova Gratuite

Per motivi didattici e di qualità delle lezioni non possiamo accettare un numero illimitato di persone, ti consigliamo di prenotare le due settimane di prova quanto prima.
Ti contatteremo a breve per prenotare le date delle tue lezioni di prova gratuite.


Clicca sull'immagine per contattarci
tramite WhatsApp


Clicca sull'immagine per contattarci
tramite Telefono



Oppure compila il modulo.

Accetto i termini sulla Privacy e il trattamento dei miei dati personali secondo termini e condizioni posti dalla suddetta informativa.